Subscribe Now

Trending News

Api / Agricoltura / Ambiente

Terminator porrà fine ai killer delle api?

(4 maggio 2009)

Lo Stato della California ha quindi dovuto avviare la procedura per riconsiderare l’autorizzazione d’uso di centinaia di preparati chimici per l’agricoltura a base di neonicotinoidi.

L’effetto contaminante dei nuovi insetticidi neurotossici denunciato dagli apicoltori trova sempre maggiori e inconfutabili conferme.

 

Gli apicoltori da anni denunciano non solo le stragi e gli spopolamenti immediati causati dalla dispersione tossica in fase di semina ma anche la debilitazione subdola che tali molecole stabili e persistenti nell’ambiente comportano per tutti gli insetti.
Tale constatazione di campo trova sempre maggiori conferme. Prima, in effetti, il professor Girolami dell’Università di Padova ha scoperto che le piante trattate essudano goccioline d’acqua avvelenata e tossica per le api e tutti gli insetti.

Poi negli U.S.A., dove anche quest’anno è sparito quasi un alveare su tre, il Dipartimento di Regolazione dei Pesticidi (DRP) dello Stato della California governato da Arnold Schwarzenegger ha “scoperto” e reso noto un elevatissimo livello di contaminazione ambientale (espresso addirittura in ppm!) conseguente all’uso crescente delle potentissime sostanze neonicotinoidi in agricoltura.

 

 

{jcomments on}

Potrebbero interessarti