Subscribe Now

Trending News

Api / Agricoltura / Ambiente

Cortometraggio Greenpeace: la nuova generazione di api

9 maggio 2014

20140509 robotbeeAttraverso la realizzazione di questo cortometraggio l’associazione ambientalista Greenpeace dipinge un futuro ormai prossimo dove, l’uso di pesticidi e di sostanze chimiche ha sterminato gli impollinatori. “Robobees“, questo il titolo del corto, rappresenta l’ipotetica disperata risposta delle multinazionali dell’agrochimiche alla scomparsa (per mano loro) delle api: realizzare api artificiali per impollinare le colture dalle quali dipende la produzione alimentare mondiale.

Il cortometraggio ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema ed è solo una delle tante iniziative lanciate dalla campagna salviamoleapi.org in difesa di api e impollinatori, appoggiate anche da Unaapi. Il video “Robobees” è visionabile online gratuitamente con sottotitoli in italiano. “Ovviamente ci auguriamo sia solo fantascienza e non il futuro che ci aspetta. Le aziende agrochimiche stanno disperatamente lottando contro i divieti temporanei adottati in Europa per i pesticidi killer delle api. Per questo alla fine del video le ringraziamo ironicamente come ipotetici sponsor dell’operazione robobees” afferma Federica Ferrario, responsabile della campagna Agricoltura sostenibile di Greenpeace.{jcomments on}

Per scongiurare questo grigio scenario l’agricoltura deve ritornare naturale, sostenibile e rispettosa degli insetti impollinatori e della biodiversità. Ricordiamo che a tutela di ciò la campagna  di raccolta firme Salviamo Le Api è ancora attiva e grazie a lei potrete rivolgervi al ministro dell’Agricoltura Martina per chiedere la messa al bando dei pesticidi killer. Firma la petizione!

Vedi il video anche da: Corriere della Sera

{youtube}x6p6b55J_PQ{/youtube}

 

mvalleri 20120305

Potrebbero interessarti